×

Animali domestici e coronavirus

Animali domestici e coronavirus

Ad oggi non esistono prove che gli animali domestici possano trasmettere all'essere umano il coronavirus, lo afferma la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO), per cui non ha alcun senso adottare misure contro i nostri cani e gatti, che possano rovinare la convivenza felice con loro. l’Istituto superiore della Sanità sottolinea che questo è «un virus nuovo» e quindi è senza dubbio necessario raccogliere tutti i segnali evidenti nei nostri animali da compagnia, senza però creare allarmismi.

Quali i comportamenti da adottare allora con cani e gatti, in questa fase di circolazione del Covid-19?

Visto che sappiamo che uomo e animali possono condividere alcune malattie, è importante adottare le usuali norme igieniche consigliate dai medici e dal Ministero della Salute, per contrastare la diffusione di tutte le malattie.

Per proteggere la salute dei nostri pet e la nostra, bisogna lavarsi le mani prima e dopo essere stati fuori casa o aver accarezzato gli animali, lavarsi le mani dopo aver toccato il loro cibo, evitare di baciare o di condividere il cibo. Dopo la passeggiata, pulire sempre le zampe evitando prodotti a base alcolica che possono provocare prurito, prediligere invece prodotti senza aggiunta di profumo.
Se nel nucleo familiare c'è una persona Covid-19 positiva, è consigliabile mantenere le stesse misure consigliate nel rapporto da uomo a uomo, anche con i nosti cani e gatti, quindi evitare il contatto ravvicinato e usare le mascherine e i guanti. L'ideale per la salute dei nostri pet, sarebbe evitare che vengano accuditi da persone Covid-19 positive, cercando di mantenere la distanza di sicurezza tra la persona positiva e i nostri animali da compagnia. Se in casa ci sono dubbi circa la positività al coronavirus, meglio segnalare alla ASL di competenza, la presenza di animali domestici, in modo che venga censita la loro presenza e inserita nella scheda epidemiologica e potrà essere monitorato anche lo stato di salute dei nostri pet.


Ricordiamo tutti i benefici che si possono trarre dall'interazione con i nostri cani e gatti, la relazione con loro ha un forte impatto positivo sul nostro umore e riduce ansia e depressione. In questo momento di forte difficoltà abbiamo bisogno di trarre tutti i benefici dati dall'interazione con gli animali, in totale sicurezza e con le misure adeguate consigliate dai veterinari.

Condividi con i tuoi Amici

Articoli Correlati