Visitare Riviera delle Palme con il cane

Visitare Riviera delle Palme con il cane

MARCHE

La Riviera delle Palme marchigiana è un tratto di costa che si estende da Cupra Marittima fino a San Benedetto del Tronto. Come dice il nome, la zona è caratterizzata dalla presenza di varie specie di palme che rendono le località turistiche molto suggestive.

Purtroppo, nella maggior parte dei lidi, non è possibile portare gli animali, ma vogliamo indicarvi alcune alternative da visitare in loro compagnia.

Nell'entroterra, a 16 km da San Benedetto del Tronto, segnaliamo la Fortezza Medievale ad Acquaviva Picena. Si tratta di una delle più importanti rocche della regione e costituisce il monumento più rappresentativo e la principale attrattiva turistica del paese. Costruita nel XIV secolo dagli Acquaviva d'Atri, la Fortezza medioevale è situata su un colle a 365 metri s.l.m., in una posizione strategicamente importante nel passato, e lo spettacolo paesaggistico che si apre allo sguardo del visitatore è veramente eccezionale, poiché permette di scorgere per un ampio orizzonte il mare, i colli circostanti e le imponenti vette del Gran Sasso e della Maiella.

È completamente visitabile ed ospita al suo interno il Museo della Pajarola, in cui è possibile ammirare gli abiti delle pajarolare (le donne che realizzavano ogni giorno i cestini di paglia di frumento, tipici della tradizione di Acquaviva Picena), i cesti, le bamboline, gli utensili da cucina e di uso quotidiano, tutti rigorosamente realizzati a mano. Potrete quindi visitare la Fortezza in compagnia del vostro Amico Zampa Animale prestando le solite attenzioni, soprattutto nei mesi estivi, periodo in cui si svolgono numerose manifestazioni in costume, con giochi e spettacoli. Vi raccomandiamo di visitare il sito ufficiale per prenotare le visite e per prendere visione dei tre orari giornalieri.

Per un itinerario artistico a cielo aperto da fare con il vostro cane, invece, vi suggeriamo una piacevole passeggiata tra gli scogli lungo il molo sud del porto di San Benedetto del Tronto. Troverete il MAM (Museo d'Arte sul Mare), un museo permanente all'aperto con oltre 140 opere d'arte, fra sculture e murales street art che si estende per oltre un chilometro. Ricordatevi di tenere i vostri amici animali sempre al guinzaglio e godetevi l'itinerario mentre sarete accarezzati dalla melodie delle onde.

A San Benedetto del Tronto, purtroppo, non è possibile far accedere i cani in spiaggia; esiste però un'area esclusivamente creata per loro ed è la prima tappa che vi consigliamo: il Parco Bau. Si trova all’inizio del Lungomare Nord, adiacente alla concessione numero 1, ed è composta da una doppia recinzione vicino alla spiaggia dove poter lasciare i cani liberi di divertirsi fra giochi, percorsi, ostacoli e da una terza con un fondo sabbioso. L'intera area è recintata, dotata di lampioni, di abbeveratoio con collegamento idrico ed ha una zona ombreggiata con un telo per proteggere i nostri amici a quattro zampe dal sole, soprattutto durante il periodo estivo. Il Parco Bau viene gestito dall'associazione di volontariato onlus L'Amico Fedele che si occupa di tenerlo pulito e di riparare eventuali danni. Spostandoci nel comune limitrofo di Grottammare trovate una vasta area riservata ai cani, la Spiaggia Libera 14. Si trova alla foce del fiume Tesino e l'accesso sull'arenile è consentito ai cani di piccola taglia (fino a 7 kg), purché siate muniti di guinzaglio, museruola, paletta e sacchetto per gli eventuali bisogni.

ABRUZZO

La Riviera delle Palme in Abruzzo è un territorio da visitare con il cane. È caratterizzato da un paesaggio ricco di palme ma si possono ammirare anche agrumeti e vigneti, oasi verdi, aree ricreative un piacevole relax per una vacanza con il cane, rilassata dai tempi morbidi e lenti. I percorsi sono tanti e potrete con l’amico a quattro zampe, muovervi alla scoperta di borghi medievali con stradine e vicoletti ben curati. Sono veri gioielli ricchi di storia, cultura, arte e tradizioni. Chiese, castelli, torri, palazzi, luoghi culturali degni di essere raccontati da guide competenti. Da San Benedetto del Tronto a Cupra Marittima, Grottammare, si incontrano spiagge di sabbia finissima e bianca. Sono località balneari che si possono frequentare con il cane, i servizi rispondono e soddisfano le esigenze di ognuno. In questa zona della nostra bella Italia, si può godere di una calma e tranquillità d’altri tempi, assaporando odori e profumi emanati dal verde rigoglioso presente nella riviera.