Corno del Renon e la cabinovia insieme al tuo cane

Idee Viaggio A DOG con il Cane - Corno del Renon e la cabinovia insieme al tuo cane

Fare un’escursione sul Corno del Renon insieme al tuo cane è un’avventura immancabile per riportare a casa preziosi ricordi. Un’idea molto piacevole potrebbe essere quella di prendere la cabinovia Corno del Renon da Pemmern fino alla cima Schwarzsee Lago Nero. Durante il tragitto vi aspetta un’indescrivibile vista a 360° e, una volta scesi, cimentatevi in una facile passeggiata fino al punto panoramico con il famoso tavolo rotondo e poi nel labirinto naturale di mugo fino a raggiungere il Lago Nero. Qui a pochi passi c’è anche una vasca Kneipp: immergete i piedi nell’acqua per il benessere del corpo e dello spirito!

I nostri Amici Zampa Animali possono viaggiare in cabinovia, basta acquistare per loro il biglietto.

Proseguendo il percorso, si può raggiungere Bolzano anche con la funivia dal Renon, in soli 12 minuti. Questo mezzo di trasporto è comodo, puntuale e deliziosamente panoramico; in particolar modo consigliamo il tragitto poco prima del crepuscolo, quando le Dolomiti si accendono di colore porpora grazie alla luce del tramonto. Ottime notizie per chi viaggia con gli Amici Zampa Animali: anche qui è ammesso il trasporto di cani, purché muniti di museruola, guinzaglio e biglietto. Gli animali di piccola taglia sono esonerati dall’obbligo della museruola e del biglietto.

Una volta arrivati nel capoluogo dell’Alto Adige lasciatevi stupire dalle sue stradine strette e dalle grandi piazze come Piazza delle Erbe dominata dalla Fontana di Nettuno. Qui, durante il giorno è possibile acquistare frutta e verdure fresche e soprattutto ottime specialità altoatesine. Da questa piazza si imbocca via dei Portici, conosciuta anche come la via dello shopping. Da non perdere sono anche Via Argentieri, che porta fino alla Casa Mercantile, la “camera di commercio” del ‘700 bolzanino, e una visita al monumento alla Vittoria di Bolzano.

Per lasciar correre liberamente i cani, è prevista un’area a loro dedicata all’interno del Parco Petrarca.

Condividi con i tuoi Amici