Gran Sasso: itinerari e borghi da visitare con il cane

Itinerario Turistico con Animali a Gran Sasso

Gran Sasso da Scoprire

Visitare il Parco Nazionale del Gran Sasso con il cane significa scoprire insieme al proprio animale una delle aree protette più vaste e apprezzate d'Europa. Il parco offre itinerari insoliti alla scoperta di un patrimonio naturale e culturale unico. Vi proponiamo alcuni tra i tanti percorsi e punti di grande interesse all'interno del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga.

Ammettiamo di non aver esplorato tutto in prima persona, ma, grazie ai contatti e alle numerose telefonate preventivamente fatte per Voi, seguendo le nostre parole dovreste poter organizzare una vacanza a prova di Fido! Per sicurezza viaggiate sempre con una museruola, rigida o morbida, un guinzaglio e il libretto sanitario del cucciolo: in caso di particolari situazioni si riveleranno molto utili. E ricordiamo a tutti che la responsabilità e la pulizia delle deiezioni degli Amici Zampa Animali è a cura dei proprietari. Iniziamo subito…

Condividi con i tuoi Amici

Strutture A DOG

Struttura in Evidenza
La Sorgente
Catignano - Abruzzo
Struttura in Evidenza
Alle Vecchie Querce
L'aquila - Abruzzo
Struttura in Evidenza
La Montagna Incantata
Isola Del Gran Sasso - Abruzzo

Campo Imperatore, sul piccolo Tibet d'Italia

Campo Imperatore è il punto di partenza ideale per le vacanze con il cane sul Gran Sasso. L'altopiano, detto piccolo Tibet, è imponente e caratterizzato da spazi vastissimi, circondato dalle montagne, consente di passeggiare con il cane e godere della bellezza dei monti dall'aspetto dolce e tondeggiante. Per la passeggiata con il cane l'ideale è usare una pettorina ad H o un guinzaglio lungo 1,5/2 metri, assicurandovi prima della partenza, che il vostro amico a quattro zampe sia perfettamente in salute e che non abbia problemi di deambulazione.

Val Maone, itinerario tra Cascate e Grotte

Un itinerario pet-friendly sul Gran Sasso che vogliamo consigliarvi è la Val Maone. Qui si possono organizzare piacevoli escursioni con il cane tra il Corno Piccolo e Pizzo Intermesoli e godere di flora e fauna locale. Si parte da Prati di Tivo, località abbracciata da boschi di faggio dell'Aschiero e di mandorlo, e molto vicina alla parete settentrionale della cima più alta della catena degli Appennini, il Corno Grande. Il dolce trekking consente di affiancare il fiume Rio Arno e visitare le sue cascate fino a raggiungere la Grotta Dell'Oro e da qui si ritorna alla partenza. La maggior parte dei passaggi della Val Maone si trova sui prati con piazzole erbose, molto utili per fare delle soste, riposare o giocare con il vostro cucciolo. Può essere utile portare durante la camminata con il vostro cane: alcuni giochini, acqua, ciotola, coperta e asciugamano, ovviamente guinzaglio lungo.

Rocca Calascio, Natura E Cinema

Nel cuore del parco del Gran Sasso, a 1500 metri di altezza scoprirete un borgo disabitato carico di magia e suggestione. Potrete passeggiare con il cane in uno fra i tanti luoghi d'Italia, divenuti teatro di set cinematografici. A Rocca Calascio sono stati girati film come Ladyhawke, Il nome della rosa, Il viaggio della sposa. Al borgo sottostante è collegato il castello attraverso un ponte di legno e nelle vicinanze si può ammirare la chiesetta di Santa Maria della Pietà, costruita per commemorare la vittoria sui briganti.

Assergi, escursioni e storia

Assergi è un piccolo borgo medievale che si presta ad escursioni animal-friendly sul Gran Sasso. Ad un'altitudine di 1000 metri le camminate consentono di apprezzare l'emozionante vista sui monti e di conoscere le piante e gli alberi del territorio, sia percorrendo le stradine del borgo sia intraprendendo tragitti naturalistici. Tra i percorsi da fare non solo a piedi ma anche a cavallo o in bici si può intraprendere l'Ippovia del Gran Sasso, percorso ad anello che collega i tre lati del gran Sasso, versante aquilano, teramano e pescarese. Qui vi sono aree di sosta attrezzate con punti fuoco, capanni ed una segnaletica che indica le bellezze naturalistiche, storico-architettoniche ed archeologiche, gli ostelli e i punti di ristoro che offrono la degustazione della gastronomia locale.

L'Aquila, La Regina Degli Appennini

Dopo un'immersione completa in natura facciamo un salto in città. Tra le province che circondano il Gran Sasso, a pochi chilometri da Assergi, abbiamo la possibilità di visitare l'Aquila con il cane. Il regolamento comunale della città non vieta di condurre gli animali nelle aree verdi, è ovviamente necessario accompagnarli al guinzaglio. La città si presta ad essere percorsa a passo lento con il cane per apprezzare le fontane medievali, tra le quali la famosa fonte delle 99 cannelle, le mura urbiche con le porte di accesso, i palazzi gentilizi del '700 di corso Vittorio Emanuele, la Piazza Duomo e il Forte Spagnolo, castello costruito dagli spagnoli nel cinquecento. Il Forte Spagnolo di pianta quadrata con ai quattro lati i bastioni a punta di lancia in direzione dei quattro punti cardinali, ha tutto intorno un grande fossato, ed è circondato da un parco ideale per passeggiare a piedi, in compagnia del proprio animale, e per praticare sport all'aperto. A l'Aquila è inoltre presente un Dog Garden, in via Antica Arischia, in zona Pettino, dove è possibile portare il cane per farlo scorrazzare libero e fargli provare piacevoli percorsi di agility. Allontanandoci dalla città, in provincia dell'Aquila a Villetta Barrea, vi consigliamo di visitare il Centro Daini in località Passo Godi, sulla strada che collega Villetta Barrea e Scanno. Potrete ammirare gli animali del centro quali cervi, cinghiali ed aquile oltre a godere di uno spettacolare panorama. Sono ben accolti tutti gli animali, di ogni taglia e razza, qui hanno la possibilità di spaziare liberamente tutelati dalla presenza del recinto.

http://www.parcodaini.it/

 

E ADESSO, TOCCA A VOI!

Speriamo di avervi invogliato. Se così fosse, vi invitiamo a consultare alcune delle strutture presenti nel nostro sito per trovare la tipologia di alloggio che più fa per voi.

Se invece siete già stati in questi luoghi in compagnia dei vostri Amici Zampa Animali e avete dei consigli da aggiungere...vi aspettiamo nei commenti!