Trieste: città e dintorni

Itinerario Turistico con Animali a Trieste

Piccola Vienna sul Mare

Trieste è una bellissima città situata alle pendici dell’altopiano del Carso, chiamata anche la “piccola Vienna sul mare”. È un luogo multiculturale e un crocevia di architetture, culture, religioni, lingue e sapori in cui è possibile passare una piacevole vacanza insieme ai nostri Amici a Quattro Zampe.

Va inoltre sottolineato che Trieste sta diventando sempre più una città Dog Friendly grazie ad alcune iniziative del comune:

sono state installate circa 100 contenitori per le deiezioni canine e nuove macchine aspiratrici per pulire le zone pedonali.

con la nuova legge regionale (n. 5/2015) sugli animali d’affezione viene consentito l’accesso ai cani in tutte le aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, compresi parchi, giardini e spiagge libere, e su tutti i mezzi di trasporto pubblico operanti nel territorio regionale.

Attraverso la lettura di questo articolo cercheremo di guidarvi attraverso percorsi e itinerari da svolgere in compagnia dei nostri Amici Zampa Animali.

Ammettiamo di non aver esplorato tutto in prima persona ma, grazie ai contatti e alle numerose telefonate preventivamente fatte per Voi, seguendo le nostre parole dovreste poter organizzare una vacanza a prova di Fido! Per sicurezza viaggiate sempre con una museruola, rigida o morbida, un guinzaglio e il libretto sanitario del cucciolo: in caso di particolari situazioni si riveleranno molto utili. E ricordiamo a tutti che la responsabilità e la pulizia delle deiezioni degli Amici Zampa Animali è a cura dei proprietari.

Iniziamo subito…

Strutture Selezionate

Struttura in Evidenza
Villaggio Turistico Albatros
Monfalcone - Friuli Venezia Giulia
Struttura in Evidenza
Giovanni
Grado - Friuli Venezia Giulia
Struttura in Evidenza
"Alla Casetta" ...Non Solo Bed&Breakfast...
Trieste - Friuli Venezia Giulia
Struttura in Evidenza
Nuovo Albergo Centro Trieste
Trieste - Friuli Venezia Giulia
Struttura in Evidenza
Meuble' Villa Patrizia
Grado - Friuli Venezia Giulia
Struttura in Evidenza
Hotel Abbazia
Trieste - Friuli Venezia Giulia

Un bel giro in centro

Iniziamo il nostro itinerario nel centro di Trieste da Piazza Unità d’Italia che con i suoi 12.000 m² è la piazza aperta più grande d’Europa che si affaccia sul mare.Qui potrete ammirare la Fontana dei Quattro Continenti e diversi palazzi in stile neoclassico, liberty e barocco: Palazzo Modello (oggi sede del Municipio), Palazzo della Luogotenenza Austriaca, sede della Prefettura, Palazzo Pitteri (il più antico della città) e Palazzo Stratti dove si trova il famoso Caffè degli Specchi. Durante la passeggiata con il vostro amico fido vi suggeriamo di fare una sosta proprio qui o, se preferite, in un altro dei molti caffè storici della città, locali dal fascino retrò dove amavano incontrarsi illustri artisti e scrittori del Novecento, come Svevo, Joyce, Saba e Stendhal. Di fronte alla Piazza si trova il Molo Audace, una vera e propria appendice della città che si protrae verso il mare, in cui concedervi una piacevole camminata con il cane durante una bella giornata di sole.

Il Faro della Vittoria e il Tram di Opicina

Proseguendo il giro, un’altra meta consigliata è il Faro della Vittoria: oltre ad essere il faro più potente dell’Adriatico è anche un monumento commemorativo dedicato ai marinai caduti durante la Prima Guerra Mondiale, nonché simbolo della vittoria italiana contro l’impero Austro-Ungarico. Costruito fra il 1923 e il 1927, fu inaugurato dall’allora Re d’Italia Vittorio Emanuele III. Qui è possibile sentire la famosa Bora, il vento triestino che soffia ad altissime velocità, fino a 150 km/h. Se volete visitare l’interno, ma senza i nostri Amici Zampa Animali il cui accesso purtroppo non è consentito, vi consigliamo di controllare gli orari di apertura nel sito ufficiale.

Volete riposarvi un po’ mentre osservate gli splendidi scorci panoramici sul golfo? Allora non potete perdervi un giro sul vecchissimo tram di Opicina, una delle attrazioni turistiche della città completamente accessibile, nonché gratuito, ai vostri Amici a Quattro Zampe. Ricordate di portare sempre con voi guinzaglio, museruola e di pulire eventuali bisogni dei vostri animali.Il tram si prende in piazza Oberdan e sale lungo la parte più verde di Trieste per farvi ammirare diversi punti panoramici.Un paio di curiosità: la pendenza massima della tratta tocca il 26% poiché collega la città di Trieste posta al livello del mare con il suo altipiano carsico che si innalza a 348 metri s.l.m.; la motrice tranviaria contraddistinta con il N° 411 è il più vecchio tram marciante ancora esistente oggi in Europa

La stazione storica diventata un Museo Ferroviario

Altro punto interessante che vi consigliamo è la vecchia stazione di Trieste Campo Marzio, trasformata in Museo Ferroviario e gestita dalla Sezione Appassionati Trasporti del Dopolavoro Ferroviario in collaborazione con le Ferrovie dello Stato. Costruito nel 1984, il museo è dedicato alla storia delle ferrovie del Friuli e della Venezia Giulia ed è uno dei pochi in Italia completamente dedicati alle “strade ferrate”.

Al suo interno sono conservati antichi locomotori e carrozze, buona parte dei quali risalenti ai primi anni del ‘900, modellini di locomotive provenienti da collezioni private, quadri di controllo, cappelli FS, materiale elettrico, biglietti d’epoca, plastici, disegni e cimeli relativi alla storia dei trasporti ferroviari della provincia di Trieste. Una parte dell’esposizione è riservata ai tram e ai servizi su rotaia cittadini, mentre nei binari a fianco del museo si possono ammirare undici locomotive a vapore, una locomotiva elettrica, una automotrice diesel e alcuni tram.La visita con i nostri Amici Zampa Animali è consentita purché tenuti al guinzaglio, ma vi consigliamo di contattare l’associazione per conoscere i giorni e gli orari di apertura del Museo.Parchi e giardini attrezzati

La Rete Civica di Trieste ha attrezzato numerosi luoghi con aree verdi riqualificate e percorsi per sgambatura dove i nostri amici Amici a Quattro Zampe possono correre e giocare. Vi ricordiamo che, grazie alla nuova legge regionale (n. 5/2015), l’accesso ai cani è consentito in tutti i parchi e i giardini pubblici purché accompagnati dai loro padroni e provvisti di guinzaglio e museruola. In alcune aree destinate all’attività motoria di Fido, gli animali possono essere lasciati liberi senza guinzaglio e museruola, ma sempre sotto il vigile controllo del proprietario.

Ricordate alcune semplici regole:• dovete essere muniti di paletta e secchiello ed esibirli su richiesta degli agenti della Polizia locale;• asportate gli eventuali escrementi del vostro amico Fido;• evitare danni a piante, strutture e alle altre persone;• gli animali non possono accedere nelle aiuole e nelle aree destinate al gioco dei bambini.

Nel sito ufficiale della Rete Civica di Trieste troverete gli elenchi e gli indirizzi di tutti i parchi e i giardini attrezzati.

La Trieste Doggy Run

Nel mese di maggio si svolge oramai da qualche anno una simpatica manifestazione sportiva, la Trieste Doggy Run che fa parte dell’ampio programma del Bavisela Running Festival. Si tratta di una corsa da fare insieme al proprio Amico Zampa Animale di circa 3,5 km nel centro cittadino, con partenza e arrivo in Piazza Unità d’Italia. L’evento ha una finalità solidale visto che parte del ricavato delle iscrizioni sarà devoluto all’Astad, il rifugio per cani e gatti abbandonati in provincia di Trieste. Un’occasione unica per divertirvi insieme al vostro amico Fido!

La Grotta gigante nelle viscere del Carso

A pochi chilometri dalla città potrete vivere un’esperienza naturalistica davvero suggestiva: una visita guidata nella Grotta gigante, una grotta carsica contenente la sala naturale più grande al mondo. Il percorso è lungo 850 m e consente di raggiungere la profondità di 101 m sotto la superficie terrestre percorrendo 500 gradini. Qui è possibile accedere con animali domestici di piccola taglia, l’importante è che siano tenuti in appositi trasportini per l’intera durata della visita.

A circa 80 m di profondità si apre la parte più imponente della Grotta Gigante: la Grande Caverna, un vano unico naturale alto 98,50 m, lungo 167,60 m e largo 76,30 m in cui è possibile ammirare stalagmiti, stalattiti e colate calcitiche, formate dal carbonato di calcio depositato dalle gocce d’acqua piovana infiltrata. La temperatura nella grotta è costante tutto l’anno intorno agli 11°C e la visita dura circa 1 ora.

Castello di Miramare

Il bianco Castello di Miramare è la principale attrazione di Trieste e si trova in una posizione incantevole: su un promontorio roccioso di origine carsica proteso verso il Golfo di Trieste. Il parco esterno è ricco di piante rare, sculture e laghetti mentre all’interno del castello spiccano gli appartamenti privati, le stanze degli ospiti, diversi saloni, la biblioteca-studio e la magnifica sala del trono. La visita interna è consentita solo ai cani di piccola taglia all’interno di un trasportino.

Castello di Duino

Il Castello di Duino, di proprietà della famiglia Torre da oltre 420 anni, è un’affascinante meta turistica grazie allo spettacolare belvedere posto su uno sperone carsico a picco sul mare. È composto da diverse aree: il parco con giardino ben curato, la torre cinquecentesca situata nel cortile interno, un bunker sotterraneo della seconda guerra mondiale e il Castello con oltre 18 stanze ricche di arredi e varie collezioni di strumenti musicali. I cani sono i benvenuti e possono gironzolare dappertutto; solo all’interno del Castello devono però essere tenuti in braccio.

4 Musei Scientifici del Comune

Se amate i musei contemporanei, vi consigliamo il circuito di 4 musei scientifici comunali: Museo Civico di Storia Naturale, Civico Museo del Mare, Civico Orto Botanico e Civico Acquario Marino. Ad esclusione dell’ultimo, nei primi 3 è possibile accedere con i nostri Amici Zampa Animali: i cani grandi devono avere guinzaglio e museruola, mentre i più piccoli possono essere tenuti in braccio.

Museo Civico di Storia Naturale

Fondato nel 1846, il museo presenta vaste collezioni di botanica, zoologia, mineralogia, geologia e paleontologia. Se viaggiate in famiglia i vostri bambini saranno entusiasti grazie alla presenza di giochi interattivi, tantissimi scheletri, animali imbalsamati (compreso uno squalo bianco) e un esemplare fossile di adrosauro di circa 4 metri, unico in Europa per la sua completezza.

Civico Museo del Mare

Il museo si sviluppa su 3 piani, ospita moltissimi modellini di nave, strumenti di navigazione e racconta la storia della navigazione triestina. Un’esposizione marittima permanente in cui è possibile ammirare modelli di navi antiche e medioevali, strumenti nautici, modelli di velieri, piroscafi a pale fino alle imbarcazioni e gli attrezzi sui vari metodi di pesca in uso nel Mar Adriatico.

Civico Orto Botanico

Il Civico Orto Botanico di Trieste è strutturato in 12 percorsi con piante di vario tipo: acquatiche, velenose, da orto e ornamentali. È inoltre presente un mini percorso paleontologico che spiega i principali tipi di rocce e fossile del carso triestino. La particolarità di questo luogo è che partecipa ad uno scambio di piante con i visitatori: quindi, se volete, potete sia prenderne qualcuna, sia portare un vostro piccolo vasetto e lasciarlo lì a beneficio di qualcun altro.

Civico Acquario Marino

Il museo è ospitato nell’antica pescheria della città che si affaccia sulla riva del mare. Si sviluppa su due piani, sono presenti molte varietà di pesci (astici, aragoste, orate, branzini, scorfani, dentici, murene, cefali e mormore) e diverse specie di anfibi e rettili. Come già detto purtroppo è l’unico dei 4 musei scientifici in cui non è possibile accedere con i nostri Amici a Quattro Zampe, ma se avete dei bambini questa potrebbe essere un’ottima tappa: oltre ad ammirare i pesci, potranno leggere, colorare e guardare video in una sala giochi attrezzata su misura per loro.

Trieste città Dog Friendly: la vostra opinione

Questi sono i nostri consigli per visitare Trieste in compagnia dei nostri Amici Zampa Animali. Ci piacerebbe conoscere la vostra opinione per offrire ulteriori consigli.

Lasciateci un commento e date uno sguardo alle strutture friulane presenti nel nostro sito.