Visitare Terminillo e Monti Sabini con il cane

Visitare Terminillo e Monti Sabini con il cane

Visitare il Terminillo e i Monti Sabini con il cane vi darà la possibilità di scoprire un territorio ricco di bellezze naturalistiche, di storia e di tradizioni. Se amate la montagna, se avete il desiderio di rilassarvi con lunghe passeggiate nei parchi o se siete desiderosi di visitare luoghi nascosti e densi di storia, questi territori non vi deluderanno. La natura sarà il centro del vostro viaggio, ma possiamo anticiparvi che rimarrete molto sorpresi, davanti alla bellezza dei borghi antichi che sorgono in questi luoghi.

Visitare il Terminillo con il cane sarà un autentica avventura, tra escursioni immerse nella natura ed il tipico paesaggio incontaminato di montagna. Sia d'inverno, quando il Terminillo si presta alle attività sportive come lo sci, che in estate quando regnano le lunghe passeggiate verso la vetta, questa località saprà sicuramente stupirvi e appagherà il vostro bisogno di sport e avventura. Nel periodo invernale potrete godere delle piste da sci e sci di fondo, approfittare della neve per rilassarvi e fare lunghe passeggiate con il vostro cane, che senza dubbio approverà. Con la stagione estiva, avrete invece la possibilità di fare gradevoli escursioni. Su questo fronte vi consigliamo di evitare il percorso dal rifugio Sebastiani, troppo impegnativo per il vostro cane e di partire da Campofogna, col percorso verso il rifugio Rinaldi. È necessario sapere che questo percorso è lungo circa 4 ore, quindi sarà necessario avviarsi con una scorta d’acqua, tenendo conto che al rifugio Rinaldi potrete fare anche una lunga sosta e rifocillarvi.

Visitare il Lago del Salto con il cane vi permetterà di immergervi nella natura, di fare lunghe passeggiate e di raggiungere uno stato di totale relax, che solo certi luoghi possono dare. Il lago è molto pulito e balneabile, immerso in un panorama fiabesco che non potrà che rapirvi. Nei punti del lago dove è segnalata la balneazione, i cani possono liberamente fare il bagno e, con il dovuto buon senso, godere di un’ottima libertà. Passeggiare sulle sponde di questo lago, immersi nel silenzio vi farà riscoprire voi stessi e gli elementi della natura. Se siete desiderosi di visitare i borghi che sorgono sulle sponde del lago, vi consigliamo una visita a Petrella Salto da cui è raggiungibile, con un breve itinerario, la vicina Rocca Cenci, dove potrete apprezzare una delle più belle viste sul lago.

Visitare i Monti Sabini con il cane, vi farà scoprire un territorio denso di bellezze naturalistiche, tra meravigliose faggete, lecci e querce con ampie zone erbose che durante il periodo estivo ospitano magnifiche fioriture. I Monti Sabini sono ideali per praticare escursionismo e avrete la possibilità di scegliere tra diversi percorsi. Vi segnaliamo tra i sentieri più belli l’anello dei Prati di Cottanello, un percorso che parte proprio dalla chiesa rupestre di San Cataldo a Cottanello, sale fino a quota 830 metri a Prati di Sotto, per poi arrivare a Casette attraverso un percorso suggestivo. Da questa località, caratterizzata dalla presenza di costruzioni rurali e ruderi, si raggiunge Prati di Sopra, dove si può godere di un panorama unico sui Monti Sabini e tornare a Prati di sotto, con il percorso ad anello. Altro percorso interessante è quello che va da Ponticello di Pancia fino a Roccantica, tra le cascate del Pozzo del Diavolo, il Santuario rupestre di San Michele e l’Eremo di San Leonardo. Come al solito vi consigliamo di portare scorte d’acqua, per voi e per il vostro cane e come sempre il guinzaglio.

Visitare Rieti sotterranea con il cane vi darà la possibilità di fare un salto nel passato e respirare in luoghi storici, testimonianza dell’epoca romana e della nobile storia della città. Al di sotto di via Roma, sorge una delle più imponenti opere architettoniche romane, realizzata per scongiurare l’impaludamento di quella che un tempo era la via del sale. Questo passaggio, fu costruito dopo la conquista romana per raggiungere la città di Rieti e forma oggi il percorso visitabile denso di vicoli, architravi e volte che conducono al viadotto romano. L’ingresso a Rieti sotterranea è consentito anche ai cani, sia di piccola che di media taglia e una guida specializzata vi condurrà attraverso la struttura narrandovi la sua celebre storia.

Visitare il Borgo di Castel di Tora sul lago di Turano con il cane vi permetterà di scoprire un borgo antico di incredibile bellezza, che si specchia sul lago di Turano ed è perfettamente in simbiosi con il paesaggio circostante. Sebbene la zona sia stata frequentata dall’uomo sin dai tempi preistorici, il paese trovò il suo più grande sviluppo nel medioevo. L’attuale centro del borgo presenta ancora resti della cinta muraria e due torri sopravvissute ai segni del tempo. Passeggiare tra le vie del borgo disseminate di archi, scalinate e passaggi con scorci meravigliosi, renderà la vostra visita senza dubbio piacevole. Non dimenticatevi poi che vi trovate nella Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia e potrete dedicarvi anche alle escursioni e alle lunghe passeggiate nella bellissima zona del lago di Turano, immancabilmente in compagnia del vostro cane.