Visitare Venezia con il cane - Cosa fare e come muoversi

Idee Viaggio A DOG con il Cane - Visitare Venezia con il cane - Cosa fare e come muoversi

Per i turisti che vogliono visitare Venezia con il cane, bisognerà tenere conto dei limiti imposti e delle regole vigenti in città per godere in tutta tranquillità delle meraviglie della laguna. Riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, Venezia è indubbiamente una delle città più belle al mondo. Con 118 isolette, 150 canali e 400 ponti, questa città turistica è un ricco tesoro d’arte e cultura. Venezia è anche arte, danza, cinema e teatro: dalla Biennale, al Teatro La Fenice, al famoso Carnevale… un gioiello unico, che sicuramente affascina chiunque per le sue ricchezze artistiche. Visitare Venezia con il cane è possibile, a patto che il proprio amico animale sia di taglia piccola, in questo caso potrete muovermi liberamente per tutta la città e persino salire salire gratuitamente sui vaporetti per raggiungere le isole (il trasporto è gratuito nel numero massimo di un animale per ogni viaggiatore); ovviamente è fondamentale tenere i cani al guinzaglio ed essere muniti di museruola. Gli animali di piccola dimensione, come gatti e criceti, sono i benvenuti sui vaporetti se sistemati negli appositi trasportini (il pagamento è obbligatorio solo se la gabbia ha uno sviluppo dei tre lati superiore ai 120 cm). Per visitare in tranquillità la città di Venezia con il proprio cane è obbligatorio avere paletta e secchiello e dotarsi di una buona scorta d’acqua potabile per evitare problemi causati dall’alta umidità della laguna, soprattutto in estate. Per chi viaggia in compagnia di cani di taglia grande, le uniche aree verdi della città sono nella zona di Cannaregio, a circa 20 minuti a piedi da Piazzale Roma; qui si trovano ben due parchi: Giardino Savorgnan e Villa Graggia. Se il vostro amico a quattro zampe è di taglia medio-grande, dunque, dovrete organizzarvi con una delle centinaia di strutture pet-friendly che circondano la laguna di Venezia e che potranno prendersi cura del vostro cane mentre visitate le meraviglie della città. Venezia, quindi, è una città abbastanza aperta nei confronti dei nostri amici a 4 zampe; fatta eccezione di musei e mostre della “Fondazione Musei Civici Venezia” dove l’ingresso agli animali è tassativamente vietato (sono compresi il Palazzo Ducale e le varie chiese). Se soggiornate a Mestre, potete raggiungere Venezia con il treno: ad eccezione degli Eurostar, potete salire con il vostro cane pagando un apposito biglietto. Negli autobus di Mestre e Venezia, purtroppo gli animali non sono ammessi.

Trova la tua struttura