Lecce: la città e il mare del Salento

Itinerario Turistico con Animali a Lecce

Dalla Costa all'Entroterra

La Puglia è una regione perfetta per per regalarsi delle piacevoli vacanze estive e, considerata la sua vastità, noi di Zampa Vacanza abbiamo scelto di “restringere il campo” per suggerirvi alcuni itinerari da svolgere in compagnia dei vostri Amici Zampa Animali.

Inizieremo da Lecce, per poi spostarci al mare lungo la costa adriatica e proseguire nell'entroterra alla scoperta di alcuni fra i più famosi monumenti megalitici del Salento.

Ammettiamo di non aver esplorato tutto in prima persona ma, grazie ai contatti e alle numerose telefonate preventivamente fatte per Voi, seguendo le nostre parole dovreste poter organizzare una vacanza a prova di Fido! Per sicurezza viaggiate sempre con una museruola, rigida o morbida, un guinzaglio ed il libretto sanitario del cucciolo: in caso di particolari situazioni si riveleranno molto utili.

Il Salento costituisce uno dei territori più interessanti nel panorama culturale e turistico italiano. Collocato nella provincia di Lecce, ha un cuore denominato Grecia salentina per via dei suoi borghi assolati, del dialetto e delle tradizioni elleniche, dei siti archeologici e dei numerosi dolmen e menhir presenti nella zona.

Iniziamo subito...

Strutture Selezionate

Struttura in Evidenza
Residence Puntacassano
Melendugno - Puglia
Struttura in Evidenza
La Casa Degli Artisti
Gallipoli - Puglia
Struttura in Evidenza
Hotel Residence Palazzo Baldi
Galatina - Puglia
Struttura in Evidenza
Residence Kale'
Gallipoli - Puglia
Struttura in Evidenza
Demetra B&B
Lecce - Puglia
Struttura in Evidenza
B&B Mareen
S.Maria Al Bagno - Puglia

Lecce, la patria del Barocco

Il nostro itinerario parte da Lecce, culla del Barocco in cui tutto parla di storia. Passeggiando per le vie della città con il naso all'insù potrete ammirare l'eleganza dei palazzi, lo stile barocco dei balconi e delle costruzioni realizzate con la famosa pietra leccese. Con il vostro Amico Zampa Animale potreste percorrere il centro storico ammirando i monumenti che circondano il Duomo e la Piazza del Duomo con il suo magnifico seminario. Accanto alla piazza è possibile ammirare l'altissimo campanile (circa 70 metri) ed in posizione più arretrata il Vescovado, opera settecentesca di Emanuele Manieri. Assolutamente da non perdere l’esterno della Basilica di Santa Croce, un capolavoro assoluto di arte barocca costruito tra il 1548 e il 1646. Proseguendo il giro lungo le botteghe antiche del centro storico, vi consigliamo di far visita al MUST, il Museo Storico della città di Lecce che si trova in un bellissimo complesso monumentale adiacente alla chiesa Santa Chiara e all'antico Teatro Romano. All'interno troverete sezioni dedicate all'arte moderna, a quella contemporanea ed alla storia della città, dai Messapi fino al Novecento. I nostri Amici Zampa Animali sono i benvenuti, ma ricordate di tenerli sempre al guinzaglio e con la museruola. MUST

San Foca: fra spiaggie, torri e musei

Dopo aver visitato Lecce vi consigliamo di spostarvi lungo la costa adriatica destinazione San Foca, una bellissima località costiera con acque limpidissime che offrono la sensazione di essere ai tropici. Nella spiaggia libera di San Foca potrete portare il vostro Amico Zampa Animale assicurandovi di rispettare le regole del buonsenso, i principi di educazione civica e di pulire i suoi bisogni. Nei pressi della spiaggia vi consigliamo di visitare La Torre di Guardia di San Foca, una delle più belle torri costiere risalente al XVI secolo, da cui è possibile ammirare un panorama unico. Si tratta di una torre a due piani costruita come sistema difensivo della città nel 1.568 dal maestro Antonio Saponaro di Lecce. San Foca Marina di San Foca

Otranto e La Baia dei Turchi

Rimaniamo al mare e spostiamoci circa 13 km più a sud, direzione Otranto, per rilassarci in due splendide spiagge in compagnia dei nostri amici cuccioli. La prima che vi consigliamo si trova in località Laghi Alimini, sul versante costiero ed accanto allo stabilimento balneare “Colonia Trieste”: si tratta della prima spiaggia attrezzata per cani del Salento (anno di realizzazione 2006). La seconda spiaggia consigliata si trova nella famosa Baia dei Turchi e si tratta di un piccolo paradiso con sabbia finissima bianca, aree rocciose e fitte pinete che bisogna attraversare per raggiungere il mare. Qui è possibile portare i nostri Amici Zampa Animali, l'importante è rispettare questo splendido tratto di costa incontaminato ed esser sempre muniti di guinzaglio, museruola, paletta e sacchetto per gli eventuali bisogni dei nostri cuccioli.Potete concludere la giornata con una piacevole passeggiata ad Otranto, tra le viuzze del centro storico lasciate in uso esclusivo ai pedoni e concedervi una sosta accarezzati dalla brezza del mare in uno dei tanti locali tipici, ristoranti e pizzerie.Baia dei Turchi

Dolmen e Menhir: le sacre pietre del Salento

La penisola salentina conserva il maggior numero di testimonianze megalitiche presenti in Puglia e quale miglior occasione per vistarne qualcuno passeggiando con i nostri amati cuccioli? La prima tappa che vi consigliamo è nel Comune di Giurdignano, definito “il giardino megalitico” per via del più alto numero di monumenti in pietra a livello nazionale: ad attendervi troverete diciotto menhir e sette dolmen, si tratta di monumenti megalitici, pregni di storia e di mistero, costituiti da blocchi di pietra che dominano il paesaggio decorato di ulivi secolari. Il loro significato è ancora incerto, si ritiene possa trattarsi di monumenti funebri, nel caso dei menhir, e di simboli legati al culto del sole o che propiziavano la fecondità per i dolmen. Pochi chilometri più a sud si trova il comune di Minervino di Lecce ed è l'ultima tappa che vi proponiamo del nostro Itinerario a DOG. Lungo la strada che porta verso Uggiano La Chiesa è possibile ammirare il Dolmen “Li Scusi”, un monumento megalitico da primato sia perché si tratta del primo scoperto in Puglia nel 1879, sia per le sue dimensioni: considerato il più grande dolmen della Puglia dopo quello di Bisceglie, si eleva per circa 1 metro dal livello del terreno e presenta una lastra di copertura (250 x 380 cm) con spessore variabile tra i 35 e i 45 cm. Si trova in una zona rurale particolare, in cui è stato realizzato il “Parco culturale del dolmen Li Scusi”. Divertitevi a passeggiare in questo luogo magico con i vostri Amici Zampa Animali ricordandovi di sempre di portare con voi guinzaglio, museruola e sacchetti per la pulizia dei bisogni. 

Dolmen e MenhirDolmen e Menhir 2