Bolzano: altopiano di Renon

Itinerario Turistico con Animali a Bolzano

Vera Natura delle Dolomiti

Che sia estate oppure inverno, l’altopiano del Renon riserva sempre speciali sorprese: da lunghe passeggiate per vivere la vera natura delle Dolomiti, dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, fino alla scoperta di castelli, vigneti, antiche dimore e musei che raccontano le tradizioni del posto.

Attraverso la lettura di questo articolo cercheremo di guidarvi attraverso percorsi, musei e itinerari da svolgere in compagnia dei nostri Amici Zampa Animali.

Ammettiamo di non aver esplorato tutto in prima persona ma, grazie ai contatti e alle numerose telefonate preventivamente fatte per Voi, seguendo le nostre parole dovreste poter organizzare una vacanza a prova di Fido! Per sicurezza viaggiate sempre con una museruola, rigida o morbida, un guinzaglio e il libretto sanitario del cucciolo: in caso di particolari situazioni si riveleranno molto utili. E ricordiamo a tutti che la responsabilità e la pulizia delle deiezioni degli Amici Zampa Animali è a cura dei proprietari.

Immerso nel cuore dell’Alto Adige, l’altopiano del Renon è situato tra la Val D’Isarco e la Val Sarentino e sorride dall’alto alla città di Bolzano che dista solo 16 km circa. Grazie alla sua altitudine e alla posizione soleggiata, questo luogo si presta ad essere vissuto sia con la neve per lunghe ciaspolate e discese avventurose con gli sci, che con il bel tempo per escursioni, passeggiate e tante altre attività sportive.

Iniziamo subito…

Strutture Selezionate

Struttura in Evidenza
Alpine Touring Hotel
Pozza Di Fassa - Trentino Alto Adige
Struttura in Evidenza
Garnì Biancaneve
Ruffrè Mendola - Trentino Alto Adige
Struttura in Evidenza
Agriturismo La Canonica
Brez - Trentino Alto Adige
Struttura in Evidenza
B&B Casa Vanzetta
Ziano Di Fiemme - Trentino Alto Adige
Struttura in Evidenza
Hotel Villa Emilia
Ortisei - Trentino Alto Adige
Struttura in Evidenza
Hotel B&B Millefiori Pets Friendly
Vigo Di Fassa - Trentino Alto Adige

Soprabolzano: natura e musei

Soprabolzano, per le sue caratteristiche naturali, è una località di villeggiatura molto apprezzata già da fine Ottocento. Per vivere la natura del posto vi consigliamo la Freud Promenade, una passeggiata di circa 5 km che collega Soprabolzano a Collalbo. Durante il tragitto, quasi del tutto pianeggiante e quindi praticabile anche con il passeggino, troverete bellissime case, prati verdi, caprioli, punti organizzati per il ristoro e le panchine dedicate a Sigmund Freud che agli inizi del ‘900 trascorse delle vacanze proprio sull’altipiano di Renon. Il percorso dura circa un’ora e per tornare indietro, se siete stanchi, potete prendere il caratteristico trenino. Se fate la passeggiata in estate, ricordatevi di portare con voi dell’acqua per i vostri Amici Zampa Animali.

Trenino del Renon e Lago di Costalovara

Per quanto riguarda il trenino a scartamento ridotto del Renon, l’unico in tutto l’Alto Adige, rappresenta un’esperienza unica soprattutto se si viaggia con i bambini. Questo mezzo di trasporto alternativo collega Maria Assunta a Collalbo per una distanza totale di 6,8 km circa e alterna vagoni d’epoca ad altri più moderni. Qui è ammesso il trasporto di cani, purché muniti di museruola, guinzaglio e biglietto. Gli animali di piccola taglia sono esonerati dall’obbligo della museruola.

Una volta saliti a bordo del caratteristico treno, scendete alla fermata di Costalovara per raggiungere con una breve passeggiata il laghetto di Costalovara considerato uno dei laghi d’acqua dolce più puliti d’Italia. Nella stagione invernale, grazie alle basse temperature, alla scarsa profondità e alla considerevole altitudine del posto, questo lago concede grandi momenti agli appassionati di pattinaggio sul ghiaccio! Infatti, il laghetto si ghiaccia completamente!

Collalbo e le piramidi di terra

Altra meta immancabile è la già citata Collalbo. Sempre raggiungibile con il trenino, rappresenta un punto di partenza ottimale per arrivare alle famose piramidi di terra. Di cosa si tratta? Questo particolare fenomeno naturale vede spuntare tra gli alberi altissimi pinnacoli di terra e modellati nel corso dei secoli dal vento e dalla pioggia. Se viaggiate in famiglia i vostri bambini ne rimarranno sbalorditi!

Corno del Renon e la cabinovia

Fare un’escursione sul Corno del Renon è un’avventura immancabile per riportare a casa preziosi ricordi. Un’idea molto piacevole potrebbe essere quella di prendere la cabinovia Corno del Renon da Pemmern fino alla cima Schwarzsee Lago Nero. Durante il tragitto vi aspetta un’indescrivibile vista a 360° e, una volta scesi, cimentatevi in una facile passeggiata fino al punto panoramico con il famoso tavolo rotondo e poi nel labirinto naturale di mugo fino a raggiungere il Lago Nero. Qui a pochi passi c’è anche una vasca Kneipp: immergete i piedi nell’acqua per il benessere del corpo e dello spirito!

I nostri Amici Zampa Animali possono viaggiare in cabinovia, basta acquistare per loro il biglietto.Bolzano e la funivia del Renon

Il centro della bellissima città di Bolzano è raggiungibile anche con la funivia dal Renon, in soli 12 minuti. Questo mezzo di trasporto è comodo, puntuale e deliziosamente panoramico; in particolar modo consigliamo il tragitto poco prima del crepuscolo, quando le Dolomiti si accendono di colore porpora grazie alla luce del tramonto. Ottime notizie per chi viaggia con gli Amici Zampa Animali: anche qui è ammesso il trasporto di cani, purché muniti di museruola, guinzaglio e biglietto. Gli animali di piccola taglia sono esonerati dall’obbligo della museruola e del biglietto.

Una volta arrivati nel capoluogo dell’Alto Adige lasciatevi stupire dalle sue stradine strette e dalle grandi piazze come Piazza delle Erbe dominata dalla Fontana di Nettuno. Qui, durante il giorno è possibile acquistare frutta e verdure fresche e soprattutto ottime specialità altoatesine. Da questa piazza si imbocca via dei Portici, conosciuta anche come la via dello shopping. Da non perdere sono anche Via Argentieri, che porta fino alla Casa Mercantile, la “camera di commercio” del ‘700 bolzanino, e una visita al monumento alla Vittoria di Bolzano.

Per lasciar correre liberamente i cani, è prevista un’area a loro dedicata all’interno del Parco Petrarca. L’area

Museo Archeologico dell’Alto Adige

Altra attrazione molto interessante, soprattutto se viaggiate con i bambini, è il Museo Archeologico dell’Alto Adige: una mostra permanente, attraverso reperti, testi didattici, postazioni video e multimediali, vi mostrerà la vita di “Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio”. Buone notizie: è consentito accedere all’esposizione con cani di piccola taglia che possono essere tenuti in braccio mentre per i cani di taglia maggiore è disponibile un apposito box nella zona d’ingresso.

Mercatini di Natale

Durante il periodo natalizio, Bolzano si trasforma nella capitale delle luci e delle bancarelle. L’atmosfera, tra prodotti tipici della tradizione tirolese e quelli delle Alpi, si fa davvero magica. Tutti gli anni sia in Piazza Walther che in Piazza Municipio vengono inaugurati i famosi “Mercatini di Natale”: concedetevi del buon vin brulè e una fetta di Zelten!

NELLA ZONA NORD DI BOLZANO:

Castel Roncolo

Castel Roncolo, a pochi minuti di auto dal centro di Bolzano, è un imponente edificio costruito su di uno sperone roccioso. All’interno il visitatore può ammirare un interessante ciclo di affreschi profani di epoca medievale tra cui la storia di Tristano e Isotta. Sul sito controllate gli orari oppure riservatevi la visita guidata. In quanto ai nostri Amici Zampa Animali, sono accettati quelli di piccola taglia e tenuti o in braccio o nel trasportino.

Laghetto di Fiè

Altra meta che potete concedervi è il laghetto di Fiè, situato all’interno del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, a circa mezz’ora da Bolzano. D’estate è perfetto fare una piacevole nuotata, mentre d’inverno l’acqua si gela completamente, concedendo ampio divertimento a chi ama pattinare sul ghiaccio. Il Laghetto di Fiè è annoverato tra i tre laghi più puliti d’Italia ed è uno degli otto laghi balneabili del Trentino Alto Adige.

E adesso, tocca a voi!

Speriamo di avervi invogliato a visitare il Trentino Alto Adige. Se così fosse, vi invitiamo a consultare alcune delle strutture di questa regione presenti nel nostro sito. E se siete già stati in questi luoghi in compagnia dei vostri Amici Zampa Animali e avete dei consigli da aggiungere, vi aspettiamo nei commenti!