Albergo Bucaneve

Contrà Via, 1 - 36040 Tonezza del Cimone , Tonezza Del Cimone VI - Veneto
Contatta - vedi su mappa

Perché siamo A DOG ?

Le nostre camere riservate a chi viaggia con amici a 4 zampe hanno un ampio terrazzo, per garantire il comfort adatto ai vostri animali. Il ristorante, così come il resto della struttura, accoglie i cani senza problema, considerando animali educati. Di fronte al nostro hotel, vi è una vasta area verde, protetta dai venti dall'adiacente monte Spitz, dove poter giocare in sicurezza con il proprio cane, senza allontanarsi dai servizi dell'albergo.


Servizi Speciali A DOG

  • Percorsi per cani
  • Vacanze di Gruppo con Cani

Cosa è piaciuto agli ospiti

"Soggiorno spettacolare in famiglia con i nostri bambini e i nostri cani. Personale cordiale disponibili e gentilì buon cibo bellissimi posti ci torneremo sicuramente grazie "
C.M.


Animali Ammessi

  • Cani taglia Piccola
  • Cani taglia Media
  • Cani taglia Grande
  • Gatti
  • Altri Animali

Servizi Struttura

  • Parcheggio Privato
  • Servizio Navetta / Trasferimenti
  • Spazio Giochi Bimbo
  • Tv
  • Ristorante
  • WiFi/Internet Point
  • Giardino
  • Biciclette
  • Culla per Bambini fino 3 anni
  • Accesso Disabili
  • Accetta Carte di Credito

Descrizione

L'Albergo Bucaneve è situato a pochi passi dal centro di Tonezza del Cimone, sulla strada provinciale che prosegue per Fiorentini-Folgaria. Tonezza del Cimone possiede uno dei paesaggi più belli e seducenti delle montagne venete. In autunno questi luoghi si colorano di mille tonalità e sembrano usciti dalla tavolozza di qualche pittore. Provate a liberare la mente e ad uscire dalla quotidianità grazie alle nostre numerose attività all'aperto e ai vari servizi offerti.

Gli ambienti rustici immersi nel verde dell'altopiano, la calorosa accoglienza e l'ottimo servizio del suo efficiente personale sono garanzia di una rilassante e divertente vacanza in montagna. Il nostro hotel inoltre vanta numerosi servizi e attività da fare durante tutto l'arco dell'anno.

Godetevi il panorama variopinto di mille colori di Tonezza del Cimone dalle semplici e ospitali camere dell’hotel. Durante il periodo estivo è possibile ammirare una distesa di verde circondata dalle numerose montagne venete e trentine che, d’inverno, si trasformano nelle piste da scii.

L’Albergo Bucaneve dispone di circa 90 posti letto in confortevoli stanze dotate di servizi privati, ampi poggioli panoramici, TV, ascensore e di una sala ristorante che può ospitare fino a 150 persone. Le camere offerte sono singole, doppie o matrimoniali, triple e quadruple o familiari.

A disposizione degli ospiti sono presenti anche il bar, la sala soggiorno e la sala giochi. Inoltre, l’albergo dispone di un ampio parcheggio e di garage coperti.


Nei Dintorni

INVERNO

Sciate su piste innevate in continua espansione! Grazie alla nuova area sciabile Alpe dei Fiorentini, Skitour dei Forti, a soli 10 minuti da Tonezza, avrete a disposizione 90 Km di piste per il vostro divertimento! Piste da discesa e da fondo, slittinovie, baby park per i più piccini, rampe per snowboarder, itinerari per l’alpinismo e tanto altro ancora! Divertimento assicurato per tutta la famiglia! Inoltre tra una discesa e l’altra fate una pausa presso i rifugi e le baite lungo le piste… Gustate i cibi e le bevande tipiche di montagna mentre ammirate lo spettacolo che offre la natura!

Se ami le passeggiate, vieni a ciaspolare a Tonezza e scopri le nostre montagne! In loco l’associazione Sci Club Tonezza organizza escursioni sia di giorno che in notturna. Al rientro è possibile ristorare presso gli alberghi convenzionati con Tonezza Village, con piatti tipici veneti fatti in casa o con una buona cioccolata calda o con vin brulè.

ESTATE

Il tiro con l’arco è uno sport di antiche origini. L’arco come strumento di offesa (inteso come arma) ma anche come strumento di caccia, svago e di sport. Esercitati in questo stupendo sport nella magica cornice naturale che solo Tonezza può offrirti!

Per coloro che amano le lunghe passeggiate, che vogliono soggiornare in un ambiente sereno e che credono che la tranquillità sia cosa d’altri tempi che ha lasciato posto alla vita caotica e frenetica; TONEZZA DEL CIMONE offre una svariata possibilità di poter riscoprire immagini d’altri tempi, diriscoprire la natura percorrendo sentieri di tutti i livelli e per tutte le età (sentiero excalibur, delle fontanelle, fogazzariano, delle malghe, del Monte Cimone…..).

Tonezza e dintorni sono il “regno” delle mountain bike, un territorio che permette, agli amanti del “rampichino”, tutta una serie di escursioni, lungo almeno dodici itinerari diversi, a contatto con la natura, le tradizioni, la storia, le bellezze artistiche, la genuinità agreste di luoghi, strutture, attività proprie di un mondo montano e valligiano pieno di fascino. Il punto di partenza è sempre Tonezza del Cimone: ma da lassù sono innumerevoli le strade, asfaltate e non, le carrarecce, i sentieri che conducono “a velocità d’uomo” a conoscere e ad esplorare il piccolo grande mondo degli altopiani e delle convalli.

A Tonezza è presente il Nordic Walking Park, un nuovo sentiero dedicato proprio alla pratica di questo sport, che può essere percorso anche liberamente a piedi. La partenza dei percorsi del Nordic Walking Park è vicino al centro del paese e in prossimità dell’area sportiva cittadina.


Nei Dintorni con Animali

Cime divelte, rocce insanguinate, nidi di mitragliatrice, trinceramenti, caverne in roccia per cannoniere, resti di fortezze permanenti: sono questi, oggi, i reperti e le testimonianze che,anche nel settore “Astico-Posina” e nel saliente montano che si snoda dall’area pasubiana all’Altopiano di Tonezza e dei Fiorentini, raccontano la storia della Grande Guerra combattuta sul fronte veneto-trentino.

È ancora possibile, per chi voglia camminare sui sentieri della Storia, che interessano il vecchio fronte italiano occidentale e , in particolare, i monti prealpini che guardano le con valli dell’ Astico e del Posina,imbattersi nelle rovine di queste opere militari pesantemente danneggiate, spesso distrutte dalle artiglierie di grosso calibro, o fatte saltare nei tragici giorni della Strafexpedition.