Itinerari a Dog: Sorrento Positano Costiera Amalfitana

Itinerario Turistico con Animali a Sorrento Positano

Fra Sorrento e Positano

Con questo articolo vogliamo accompagnarvi in una delle zone più belle e caratteristiche del nostro paese: la Costiera Amalfitana. Stiamo parlando di un paradiso naturale, un ambiente unico e di grandissimo valore sia culturale che naturale tanto che nel 1997 è stato considerato dall’Unesco “Patrimonio dell’umanità”.

L’intera area è molto vasta, si estende tra il Golfo di Napoli e quello di Salerno e comprende 16 splendidi Comuni, uno diverso dall’altro per tradizioni e particolarità. Per questo motivo motivo abbiamo scelto di “restringere il campo” e suggerirvi alcuni itinerari mirati a farvi vivere piacevoli esperienze insieme ai vostri animali.

Attraverso la lettura di questo articolo cercheremo di guidarvi attraverso percorsi naturalistici, ville e musei da vivere in compagnia dei vostri Amici Zampa Animali.

Ammettiamo di non aver esplorato tutto in prima persona ma, grazie ai contatti e alle numerose telefonate preventivamente fatte per Voi, seguendo le nostre parole dovreste poter organizzare una vacanza a prova di Fido! Per sicurezza viaggiate sempre con una museruola, rigida o morbida, un guinzaglio e il libretto sanitario del cucciolo: in caso di particolari situazioni si riveleranno molto utili. E ricordiamo a tutti che la responsabilità e la pulizia delle deiezioni degli Amici Zampa Animali è a cura dei proprietari.

Iniziamo subito…

Strutture Selezionate

Struttura in Evidenza
Hotel Pompeii Ruins
Pompei - Campania
Struttura in Evidenza
B&B Pompei Il Fauno
Pompei - Campania
Struttura in Evidenza
Hotel La Bussola
Amalfi - Campania
Struttura in Evidenza
Villino Castellano
Meta - Campania
Struttura in Evidenza
Villa Maresca B&B
Piano Di Sorrento - Campania
Struttura in Evidenza
Hotel Santuario
Pompei - Campania

Sorrento, la regina della costiera Sorrentina

Partiamo da Sorrento la cittadina più famosa della costiera Sorrentina e che, nonostante le sue piccole dimensioni, è un luogo incantevole ed estremamente rilassante. Durante la stagione turistica si affolla di turisti e visitatori che amano perdesi tra le strade del borgo e con le passeggiate fra giardini e agrumeti. Iniziate il vostro giro partendo da Piazza Lauro, la più moderna di Sorrento, e proseguite lungo i vicoli pieni di negozietti e botteghe artigiane in compagnia del vostro Amico Zampa Animale.

Durante la passeggiata potrete dedicarvi allo shopping magari riprendendo Corso Italia fino ad arrivare a Piazza Tasso, la piazza principale di Sorrento e in cui si trova la statua di Sant'Antonino, il protettore di Sorrento. Affacciatevi dalla ringhiera alle spalle della Piazza per dare uno sguardo al sottostante Vallone dei Mulini. Questa piazza è stata infatti costruita sopra una dei tanti "valloni" che dalle colline di Sorrento discendono a valle e dove un tempo le donne del paese lavavano i panni nel fiume che scendeva verso il mare. Sul fondo del vallone si possono vedere i ruderi dei mulini utilizzati per la macinazione del grano con annessa falegnameria. Si tratta di una delle zone più fotografate della zona, un luogo caratteristico che sembra quasi sospeso nel tempo.

Dirigetevi ora verso la romantica Villa Comunale, con il suo spazio verde curatissimo, l’ampia terrazza che affaccia sul mare ed il suo panorama incantevole. Al suo interno troverete anche un’area giochi per i bambini, percorsi in cui passeggiare con il vostro Amico a Quattro Zampe, panchine per una piccola sosta e una scalinata che porta direttamente giù verso Marina Piccola, il luogo in cui si trova il porto di Sorrento dove attraccano i traghetti e gli aliscafi per le altre località del Golfo di Napoli.

L’antico Borgo Marinaro

Marina Grande è invece uno stupendo borgo di pescatori che ha subito una lenta ma gradevole evoluzione durante gli ultimi decenni: qui molte famiglie dedite alla pesca vivono in case e fabbricati dall’architettura tipica dei borghi marinari dell’Italia Meridionale.

In questo borgo potrete passeggiare tranquillamente con il vostro amico fido e magari fermarvi a pranzo in uno dei tantissimi ristoranti in riva al mare; ovviamente tutti specializzati in cucina locale a base di pesce. Una curiosità: gli splendidi scenari del borgo della Marina Grande fecero da ambientazione al celebre film di Dino Risi “Pane, Amore e…“ del 1955, interpretato dai magnifici Vittorio de Sica e Sophia Loren.

Villa Fiorentino

Vi consigliamo una visita presso la Villa Fiorentino  oggi sede espositiva di proprietà della Fondazione Sorrento. Costruita in stile neoclassico fra il 1920 e il 1936 dai coniugi Fiorentino – Cuomo e donata successivamente al Comune di Sorrento, si trova in pieno centro storico.

Viene utilizzata per esposizioni, concerti, mostre archeologiche e al suo esterno ha un parco incantevole e un giardino adibito a giochi per bambini. Con il vostro Amico Zampa Animale potrete passeggiare tranquillamente nell’area esterna, mentre potrete accedere all’interno delle sale espositive solo con i cani più piccoli e tenuti in braccio.

Museobottega della Tarsialignea

Sempre nel centro storico di Sorrento vi suggeriamo una visita nel bellissimo Museobottega della Tarsialignea dove i nostri animali, cani e gatti, sono i benvenuti purché tenuti al guinzaglio accanto a voi. Il Museo è ospitato nel Palazzo Pomarici Santomasi del 700 e all’interno delle sale troverete sia una ricca collezione di mobili e oggetti in legno intarsiato realizzati dai maestri intarsiatori sorrentini dell’800, sia un'ala moderna dove sono invece esposti oggetti dal design contemporaneo. La particolarità di questo museo è che è tutto esposto senza barriere, permettendovi così di percepire ogni minimo dettaglio.

Positano

Spostatevi ora nella splendida Positano, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e considerata la perla della costiera amalfitana, e perdetevi fra i vicoli e le stradine del centro storico in compagnia del vostro amico fido. Rimarrete affascinati dalle pittoresche botteghe, dalle meravigliose boutique e dai negozi di artigianato che ancora oggi, come negli anni 60, confezionano sandali su misura. Positano è conosciuta anche come città verticale visto che si sviluppa lungo le pendici della montagna che la sovrasta, quindi preparatevi a lunghe camminate fra scalinate, vie strette e sinuose.

Percorrendo in salita una delle scalinate che porta in via Pasitea giungerete nella Grotta di Fornillo, un classico esempio di arte presepiale risalente al 1600 con la rappresentazione di un piccolo presepe e la miniatura di Positano. Durante la passeggiata potrete scoprire angoli di Positano bellissimi e poco frequentati dalla massa di turisti che ogni anno affollano questa splendida località. Anche una visita alle 3 torri di guardia, Sponda, di Trasita e quella di Fornillo, va sicuramente fatta. Costruite nella seconda metà del 500 per difendersi dalle feroci incursioni di Turchi e Saraceni, queste costruzioni svettano nel panorama del borgo e sono facili da raggiungere passeggiando lungo le strade insieme ai vostri Amici Zampa Animali.

Il Sentiero degli Dei

Se siete appassionati di walking all’aria aperta e desiderate fare una lunga passeggiata con il vostro cane, allora vi suggeriamo di percorrere il Sentiero degli Dei che collega Nocelle, una frazione di Positano, ad Agerola, un paesino sulle colline della Costiera Amalfitana. La durata è di 4 ore e 30 minuti circa per un totale di 10 chilometri ed è possibile scegliere fra due percorsi: il sentiero alto, leggermente più difficile perché si sale in altezza, e il sentiero basso molto più agevole e scelto per questo dalla maggior parte dei turisti.

In entrambi i casi potrete godere di un panorama bellissimo, con le rocce a picco sul mare e la Costiera Amalfitana che si mostra in tutto il suo splendore. Durante il percorso troverete delle comode panchine in legno che vi consentiranno di riposarvi ed osservare i punti più belli della costiera come i Faraglioni dell’isola di Capri, il Monte San Costanzo, la catena dei Monti Lattari, il Monte Comune e Punta Penna.

Sorrento e Positano in traghetto

L’itinerario fin qui descritto, circa 15 chilometri, è possibile farlo in auto, in pullman o addirittura in treno.

Ma per chi volesse passare per mare, dal mese di aprile fino a ottobre, esistono traghetti e aliscafi che vi permetteranno di farlo assaporando la dolce brezza marina in compagnia dei vostri Amici Zampa Vacanza.

Per gli orari e le condizioni vi suggeriamo di consultare i siti ufficiali delle due compagnie: http://www.alilauro.it/ e http://www.gescab.it/

La vostra opinione

Ed eccoci giunti al termine del nostro Itinerario A Dog nella Costiera Amalfitana fra Sorrento e Positano.

E voi, siete già stati a Sorrento e Positano con i vostri amici animali? Che tipo di esperienze avete avuto? Fatecelo sapere con un commento e date uno sguardo alle strutture campane presenti nel nostro sito. (Cerca Struttura)